ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Coni: Binaghi a Malagò, ora fuori carte

Coni: Binaghi a Malagò, ora fuori carte
"Da 20 anni lotto perché i fondi allo sport siano oggettivi"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 11 APR - "Mi fa piacere apprendere la reazione di Malagò a quanto ho detto questa mattina sui fondi statali allo sport...". Il n.1 di Federtennis, Angelo Binaghi, risponde con sarcasmo e durezza, via ANSA, alle frasi del presidente del Coni, Giovanni Malagò. "Sarebbe stato meglio se avesse contestato le mie affermazioni durante l'evento, così avremmo potuto discuterne subito. Sono comunque contento che il tema sia stato finalmente sollevato anche da lui: forse sarà la volta buona per tirare le carte fuori dal cassetto e analizzarle pubblicamente", le parole di Binaghi, il quale durante la presentazione degli Internazionali di Roma aveva elogiato la nuova società 'Sport e Salute', affermando tra le altre cose che "finalmente i criteri dei finanziamenti alle federazioni saranno oggettivi, meritocratici e definiti".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.