ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia, le truppe di Haftar avanzano verso Tripoli

Libia, le truppe di Haftar avanzano verso Tripoli
Dimensioni di testo Aa Aa

Le truppe di Haftar avanzano in direzione di Tripoli.

Un ordine perentorio, secondo fonti locali, sarebbe stato dato dal generale Khalifa Haftar - a capo dell’Esercito nazionale libico - alle proprie truppe, per liberare la capitale.

Non solo. Haftar avrebbe anche chiesto alle milizie che difendono la città di alzare bandiera bianca.

Pronta la risposta dei filogovernativi

Immediata la risposta dei gruppi armati filogovernativi, che sempre seondo fonti locali sarebbero già pronti a fermare l'offensiva.

Una escalation che preoccupa il segretario generale Antonio Guterres che, dopo la tappa in Egitto, è in Libia per incontrare le parti in causa.

Uno scacchiere complesso, quello libico, che vede molti attori internazionali coinvolti.

Il tweet del segretario generale Onu Antonio Guterres

"Sono profondamente preoccupato per i movimenti militari in corso in Libia e per il rischio di scontro. Non c'è una soluzione militare. Solo il dialogo intra-libico può risolvere i problemi del Paese. Chiedo calma e moderazione mentre mi preparo per incontrare i leader libici nel Paese". E' quanto scrive su Twitter il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres.

L’avanzata del generale Haftar stride con gli accordi stretti nella recente Conferenza di Palermo, nella quale sembrava che i problemi libici potessero andare sulla strada della soluzione.

Le diplomazie sono al lavoro, per una crisi che ha lasciato sul terreno almeno un morto, e che ha portato le forze di Haftar a controllare Gharian, 100 chilometri a sud della capitale. Fino all'ordine di Haftar alle truppe: "Prendete Tripoli".