Putin in Serbia per la firma su 20 accordi

Putin in Serbia per la firma su 20 accordi
Dimensioni di testo Aa Aa

20 dossier sui temi di energia, infrastrutture, progresso tecnologico, istruzione sono al centro della visita del presidente russo Vladimir Putin in Serbia.

L'agenda di Putin a Belgrado è fitta e non sono mancati, all'arrivo, gli onori di Stato e il saluto del presidente serbo Aleksandar Vucic.

Il corteo presidenziale ha quindi raggiunto il Sacrario dei Liberatori di Belgrado e il Monumento delle Forze Armate Rosse per la deposizione delle cororne di fiori.

A Palazzo di Serbia Putin era atteso dalla premier Ana Brnabic e da alcuni ministri del governo serbo.

In agenda un colloquio a due con il presidente Vucic e l'incontro fra le delegazioni. Insieme a Putin sono a Belgrado cinque ministri del governo russo e il vicepremier Jury Borisov, oltre a 40 imprenditori e ai capi delle più importanti agenzie statali .

Prima della partenza verso l’aereoporto di Belgrado, la visita si è conclusa al Tempio di San Sava.