ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La nuova sfida di Fàbregas, al servizio di Thierry Henry

La nuova sfida di Fàbregas, al servizio di Thierry Henry
Dimensioni di testo Aa Aa

MONTECARLO (PRINCIPATO DI MONACO) - Prima la partita, poi il primo allenamento vero (sabato aveva fatto solo una sgambatina, poche ore dopo l'annuncio del suo trasferimento).

Va così per Cesc Fàbregas, nuovo acquisto invernale del Monaco, insieme al brasiliano Naldo (dallo Schalke04) e a Fodè Ballo-Tourè (dal Lilla).

Il centrocampista spagnolo, 32 anni a maggio, campione del Mondo con la Spagna nel 2010 e due volte campione d'Europa 2008-2012 (110 partite con le Furie Rosse), ha già debuttato in Ligue1 domenica sera nel pareggio 1-1 tra Marsiglia e Monaco.

Una buona prestazione, con la maglia del Monaco penultimo in classifica e con l'insolito numero 44 (il suo numero feticcio, il 4, è già occupato).

Ma la gara più attesa sarà quella di mercoledi sera contro il Nizza.

I due allenatori, Thierry Henry e Patrick Vieira, sono due leggende dell'Arsenal degli Invincibili (squadra che vinse la Premier League nel 2003-04 senza perdere una partita).
Nell'Arsenal ha ha militato lo stesso Fàbregas (212 partite tra il 2003 e il 2011).

Lo spagnolo, che ha giocato anche con Barcellona e Chelsea, ha firmato per il club del Principato un contratto di tre anni e mezzo, fino al 2022.

Aggiornamento del 17 gennaio 2019:
Per non correre rischi nella sfida tra i due ex Gunners Vieira e Henry, Fàbregas non ha nemmeno giocato - ufficialmente per infortunio - la partita tra il suo Monaco e il Nizza, finita 1-1.