Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, si aggrava la crisi tra Trump e i democratici

Usa, si aggrava la crisi tra Trump e i democratici
Dimensioni di testo Aa Aa

Donald Trump andrà al confine con il Messico, in Texas, per difendere il suo progetto di muro in un momento in cui la crisi politica causata dallo stallo sul Bilancio tra il presidente e i suoi oppositori democratici continua a peggiorare. Mercoledì, Trump ha improvvisamente abbandonato un incontro sul tema dell'immigrazione con i democratici, definendolo "una totale perdita di tempo".

Il capo della casa Bianca chiede poco meno di 6 miliardi di dollari per innalzare "un recinto d'acciaio" antiimmigrazione, mentre i democratici liquidano il progetto come "immorale". Tuttavia la paralisi sul Bilancio pesa sui dipendenti pubblici. "Da due settimane i dipendenti federali non ricevono i loro salari, con gravi conseguenze nelle loro vite, in termini di pagamento di mutui, di affitti, di rate dell'auto, di spese scolastiche per i figli... Il presidente sembra insensibile a tutto questo", dice Nancy Pelosi.

La Camera dei rappresentanti, passata in mano ai democratici dopo le elezioni di metà mandato, ha varato una legge per riaprire alcune agenzie governative tra cui il Dipartimento al tesoro, l'Agenzia delle entrate il Dipartimento delle piccole imprese. Otto repubblicani hanno votato a favore schierandosi contro la linea ufficiale del partito.