ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Opera House: protesta contro l'utilizzo comerciale dell'edificio

Lettura in corso:

Opera House: protesta contro l'utilizzo comerciale dell'edificio

Opera House: protesta contro l'utilizzo comerciale dell'edificio
Dimensioni di testo Aa Aa

Oltre 1.500 persone si sono incontrate davanti all'Opera House di Sydney per protestare contro l'uso delle sue iconiche 'vele' come cartellone pubblicitario per la corsa di cavalli 'The Everest', annunciata come la più ricca al mondo con un premio di 13 milioni di dollari australiani (8 milioni di euro).

"E' stato fatto con stile- ha detto il primo ministro del Nuovo Galles del Sud che ha continuato - Un evento che quest'anno è ridimensionato rispetto alle versioni precedenti. E' stato anche organizzato in modo molto meno eclatante. Voglio dire alle brave persone del Nuovo Galles Del Sud è importante che i grandi eventi vengano sostenuti. E' impotrante stare dalla parte del paese. Ma certamente farlo con gusto."

Il governo dello Stato dell'Australia sud orientale ha fatto scattare dure polemiche nei giorni scorsi dopo aver revocato la decisione della direzione dell'Opera House di non permettere che l'iconico edificio, fosse usato per un evento strettamente commerciale.

Il programma era di proiettare dal vivo l'estrazione a sorte, ma gli organizzatori dell'evento hanno preferito condurlo prima in segreto nel timore che la protesta disturbasse la promozione e ha sospeso le scommesso fino alla proiezione dei risultati.