ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Chuck Chequers!": Boris Johnson show a Birmingham

Lettura in corso:

"Chuck Chequers!": Boris Johnson show a Birmingham

"Chuck Chequers!": Boris Johnson show a Birmingham
Dimensioni di testo Aa Aa

Mercoledì Theresa May si riprenderà la scena con il dicorso di chiusura del convegno dei conservatori a Birmingham. Ma la vigilia ha visto i riflettori puntati tutti sul suo rivale numero uno per la leadership del Paese, Boris Johnson.

Rivolgendosi ai sostenitori, che si sono messi in coda per ore per assistere alla sua conferenza, l'ex ministro degli Esteri ha lanciato lo slogan "chuck Chequers", un invito a cestinare la proposta May per la Brexit, che prevede il mantenimento di una stretta relazione commerciale con l'Unione europea sulla base di nuove regole comuni.

Con i suoi no Bruxelles "vuole dimostrare ai Paesi che sognano di seguire l'esempio del Regno Unito, che non si può lasciare l'Unione europea senza subire conseguenze negative sul piano politico ed economico", ha detto Johnson.

L'ex sindaco di Londra vorrebbe un "super accordo di libero scambio", sul modello di quello siglato tra Canada ed Europa (CETA).

Un'ipotesi che non scioglie il nodo della frontiera tra Irlanda del Nord e Repubblica d'Irlanda, sottolinea Downing Street. È il terreno scivoloso su cui il piano Chequers è caduto al vertice europeo di Salisburgo.