EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

OMS: la dipendenza da videogiochi è una malattia mentale

OMS: la dipendenza da videogiochi è una malattia mentale
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Organizzazione mondiale della sanità l'ha inserita nella classifcazione ICD delle malattie

PUBBLICITÀ

La dipendenza da videogiochi è una malattia mentale. A certificarlo l**'Organizazione Mondiale della Sanità, che ha inserito il disturbo nell'ICD**, la classifica che aggiorna periodicamente e che rappresenta un riferimento per studi statistici ed epidemiologici a livello mondiale.

Il riconoscimento della malattia potrebbe aprire in molti Paesi il diritto alla cura in strutture pubbliche.

Per essere considerata patologica la dipendenza deve manifestarsi chiaramente da almeno 12 mesi, e avere provocato conseguenze nella sfera personale, familiare, sociale e professionale. Negli Stati Uniti, in Giappone e Corea del Sud esistono già delle cliniche per la disintossicazione.

Il giro d'affari dell'industria dei videogame ha toccato i 108 miliardi di dollari nel 2017.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Repubblica Ceca, 827 nuovi casi di pertosse in una settimana: più di tremila dall'inizio dell'anno

Salute: una persona su otto convive con l'obesità

Cisgiordania: morti e feriti in un attentato vicino a Gerusalemme, per Hamas "operazione eroica"