EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

G20, oltre 200 feriti tra poliziotti e manifestanti

G20, oltre 200 feriti tra poliziotti e manifestanti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Violenti scontri ad Amburgo a causa di un migliaio di facinorosi. Auto bruciate, negozi devastati. Idranti contro la folla.

PUBBLICITÀ

Amburgo assediata in occasione del G20. Almeno cinquanta sono le manifestazioni di protesta, attesti in tutto 100mila manifestanti. Per motivi di sicurezza è saltata la visita delle consorti dei capi di Stato al centro di ricerca climatica, prevista per oggi. Ma è stata ieri la giornata più calda: nella zona di Altona, la protesta ‘Benvenuti all’inferno’ era iniziata in modo pacifico, fino a quando un migliaio di infiltrati a volto coperto, tra i circa 12mila manifestanti, ha iniziato ad attaccare la polizia con bottiglie e petardi.
La polizia per disperderli ha usato idranti e spray al peperoncino. Il bilancio finora è di 159 poliziotti feriti, e di una trentina di arrestati; 100 i feriti tra i manifestanti; alcuni di loro hanno denunciato azioni terrorizzanti da parte degli agenti in violazione del democratico diritto di manifestazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

G20: si parla di commercio e clima, esito incerto

G20: Amburgo assediata dai Black Bloc

G20 Amburgo:per la Merkel tempo di bilaterali