This content is not available in your region

Terremoto in centro Italia: due scosse provocano il panico

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Terremoto in centro Italia: due scosse provocano il panico

Due forti scosse di terremoto nell’Italia centrale.
L’epicentro, localizzato a Castelsantangelo sul Nera, in provincia di Macerata, si trova non lontano dalle zone del sisma di due mesi fa, che provocò quasi 300 morti.

La prima scossa, di magnitudo 5.4, ha causato un ferito a Visso e interruzioni delle linee telefoniche ed elettriche.

La seconda, più forte, di circa 6 gradi Richter, ha creato il panico in varie località dell’Umbria e delle Marche.
In corso verifiche per valutarne le conseguenze.

Crolli a Ussita, Preci, Norcia, Camerino. Strade interrotte, frazioni isolate.
In molti comuni le scuole resteranno chiuse.