EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Rio2016: doping, la saltatrice russa Darya Klishina ripescata dal Tas

Rio2016: doping, la saltatrice russa Darya Klishina ripescata dal Tas
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Darya Klishina è definitivamente la sola russa a competere nelle gare di atletica leggera a Rio 2016.

PUBBLICITÀ

Darya Klishina è definitivamente la sola russa a competere nelle gare di atletica leggera a Rio 2016. Alla vigilia delle competizioni nella sua disciplina, il Tribunale arbitrale dello Sport ha accolto il ricorso della saltatrice in lungo contro la Federazione internazionale di atletica.

Sabato la IAAF aveva deciso di escluderla sulla base di un’informazione proveniente dal rapporto McLaren sul doping di Stato in Russia. La stessa Federazione che a luglio le aveva consentito di partecipare, a differenza degli altri 67 russi dell’atletica leggera.

Klishina era stata ammessa come atleta neutrale in quanto residente negli Stati Uniti e sottoposta per questo a sufficienti test antidoping.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mar Baltico: la revisione dei confini marittimi, "provocazione deliberata" del Cremlino

Ucraina: a Kharkiv morti e feriti, centrale nucleare di Zaporizhzhia rimasta con una linea elettrica

L'Estonia teme operazioni ibride russe: in aumento i casi di spionaggio e guerra elettronica