ULTIM'ORA

Polonia, la strategia della regione Malopolska per favorire le imprese

Polonia, la strategia della regione Malopolska per favorire le imprese
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Daleen Hassan, euronews: “Siamo a Cracovia, capoluogo della regione Malopolska, che in polacco significa ‘piccola Polonia’. Ma, come potete vedere, qui non c‘è niente di piccolo, specie se si parla di business e imprese”.

La Malopolska è stata insignita del premio Regione Imprenditoriale Europea 2016, grazie alla sua capillare strategia di sostegno alle piccole e medie imprese.

Di questi programmi ha beneficiato anche Katarzyna Sawicz-Kryniger. La sua start-up crea marchi chimici che possono essere aggiunti a qualunque materiale plastico per tutelarne l’autenticità.

Determinante – spiega – si è rivelato l’accesso al Parco Scientifico di Cracovia: “Per avviare la mia attività è stato essenziale personalizzare il laboratorio e godere di una certa flessibilità nella scelta degli strumenti che meglio rispondono ai miei bisogni. Traggo ispirazione dalla comunità di start-up, che in questa regione beneficiano di molti eventi dedicati”.

Gli incubatori di impresa hanno favorito la nascita di oltre sessanta start-up nel Parco Tecnologico, altro polo imprenditoriale della capitale polacca, che fornisce supporto tecnico e laboratori multimediali.

La Malopolska beneficia dei fondi europei e, da qualche tempo, è diventata una delle regioni della Polonia con la più forte crescita economica: qui, tra il 2008 e il 2013, il Pil è aumentato del 30 per cento.

Un dato che il governatore della regione, Jacek Krupa, attribuisce al ruolo svolto dai giovani imprenditori: “Per i prossimi anni, il nostro obiettivo sarà stimolare l’innovazione, specie tra le piccole e medie imprese, perché sono quelle che più contribuiscono alla crescita del Prodotto Interno Lordo. E abbiamo molti programmi per riuscirci. La Malopolska si è fatta un’ottima reputazione, in Europa, per gli eventi che organizza. Giovani imprenditori da diversi Paesi del mondo vengono qui per incontrarsi, discutere e creare nuove iniziative”.

La regione promuove una media di 500 eventi all’anno che richiamano competenze e professionalità in diversi settori di impresa. Tra questi, il TEDx Kazimierz che è stato ospitato nel Museo Ebraico Galizia di Cracovia.

Il curatore, Richard Lucas: “Uno dei tratti comuni a tutti i nostri eventi è la spinta ad agire. Se qualcuno vuole creare un’impresa, magari ha una buona idea, ma il messaggio che riceverà qui è di cercare di realizzarla: deve rimboccarsi le maniche e agire”.

La Malopolska scommette anche sul capitale umano. E a questo fine ha lanciato un piano per attirare fondi per le imprese entro il 2020.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.