EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Lavanda dei Piedi: il Papa in un centro per migranti

Lavanda dei Piedi: il Papa in un centro per migranti
Diritti d'autore 
Di Eri Garuti
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Pontefice lava e bacia i piedi anche a tre musulmani. Donne ammesse per la prima volta alla cerimonia.

PUBBLICITÀ

È un messaggio doppiamente forte quello lanciato da Papa Francesco nella cerimonia della Lavanda dei Piedi.

A pochi giorni dagli attacchi di Bruxelles, che hanno mostrato una violenza cieca e rinfocolato il rischio di razzismo contro i musulmani, il Pontefice ha scelto un centro per migranti alle porte di Roma, quello di Castelnuovo di Porto, per il gesto di pace che precede la Pasqua.

E riferendosi agli attentati, ha usato parole non scontate: “Dietro quel gesto ci sono i fabbricanti e i trafficanti di armi, che vogliono il sangue, non la pace.”
“Tutti noi – ha aggiunto – diciamo: ‘siamo diversi, abbiamo differenti culture e religioni, ma siamo fratelli e vogliamo vivere in pace’.”

Il Papa ha lavato e baciato i piedi di 12 persone: un’operatrice del centro e 11 migranti, tra cui 3 musulmani e un induista.

È la prima volta che la cerimonia riguarda anche le donne, in base alle nuove disposizioni emanate dal Pontefice a gennaio.

Stasera la Via Crucis.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, si apre processo contro i Cittadini del Reich per un tentato colpo di Stato

Russia, respinto l'appello di un uomo arrestato per l'attentato alla Crocus city hall di Mosca

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti