Indonesia: eruzione paralizza aeroporti, 2000 australiani bloccati a Bali

Indonesia: eruzione paralizza aeroporti, 2000 australiani bloccati a Bali
Di Salvatore Falco
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L’eruzione del vulcano Raung costringe alla chiusura 5 aeroporti indonesiani, compresi quelli di Bali. Vulcano Raung erutta, bloccati 5 aeroporti in

PUBBLICITÀ

L’eruzione del vulcano Raung costringe alla chiusura 5 aeroporti indonesiani, compresi quelli di Bali.

Vulcano Raung erutta, bloccati 5 aeroporti in #Indonesiahttp://t.co/UtNNOkaIrqpic.twitter.com/bi1NBiu8Rx

— Agenzia ANSA (@Agenzia_Ansa) July 10, 2015

Già nella giornata di venerdì molti voli tra la capitale dell’Indonesia e l’Australia erano stati cancellati, il ministero dei Trasporti dice che la riapertura degli aeroporti dipenderà dall’attività del vulcano. Sono oltre 2000 gli australiani rimasti bloccati a Bali. Gli altri scali interessati dalla chiusura forzata sono quelli di Lombok, Jember e Banyuwangi.

For those who will fly today from Bali, Lombok, Jember, Banyuwangi don't need to come to the airport due to the closure.

— Garuda Indonesia (@IndonesiaGaruda) July 10, 2015

Il Raung, vulcano dell’isola di Giava alto oltre 3.300 metri, sta eruttando ceneri e roccia incandescente dallo scorso mese di giugno, ma la sua attività si è intensificata negli ultimi due giorni. I problemi non riguardano solo i cieli: ai residenti dell’isola è stato comunicato di tenersi pronti a lasciare le abitazioni.

Check out map of planes avoiding airspace above Bali & SE Indonesia #ashcloudplanefinder</a> <a href="http://t.co/MErPO5Gxi9">http://t.co/MErPO5Gxi9</a> <a href="http://t.co/JG8V8g2xa5">pic.twitter.com/JG8V8g2xa5</a></p>&mdash; abcnewsNT (abcnewsNT) July 10, 2015

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Indonesia, sale a 22 il numero delle vittime dell'eruzione del Monte Marapi

Indonesia, almeno 11 escursionisti morti e 12 dispersi nell'eruzione del Monte Merapi

Islanda, nei cieli sopra il vulcano attivo visibile l'eclissi solare: poco dopo una nuova eruzione