Dresda: 15 mila in piazza contro Islam, 6 mila per contro-manifestazione

Dresda: 15 mila in piazza contro Islam, 6 mila per contro-manifestazione
Di Andrea Neri
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

In Germania il cosiddetto movimento “Pegida” dei Patrioti Europei contro l’Islamizzazione dell’Occidente continua a far parlare di sè. Quindicimila

PUBBLICITÀ

In Germania il cosiddetto movimento “Pegida” dei Patrioti Europei contro l’Islamizzazione dell’Occidente continua a far parlare di sè.

Quindicimila persone secondo le autorità sono tornate a scendere in strada a Dresda. Una marcia che si ripete ormai settimanalmente.

La testimonianza di uno dei manifestanti: “Non vogliono abbandonare le loro idee di morale ed etica” dice uno di loro riferendosi presumibilmente al governo. “Li lasciano arrivare qui e poi chiedono a noi di adattarci a loro. Invece dovrebbe essere il contrario”.

Una manifestazione che si è svolta in modo pacifico e durante la quale, oltre alla protesta contro l’immigrazione e la diffusione dell’Islam in Europa, è emersa chiaramente la volontà di non essere stigmatizzati come neo-nazisti.

“In Germania c‘è libertà d’assembramento ma non c‘è spazio per l’incitamento all’odio o le bugie contro persone che arrivano da altri Paesi” ha detto la Cancelliera Angela Merkel.

Una contro-manifestazione ha riunito quasi 6.000 persone sempre a Dresda, capoluogo della Sassonia, una delle regioni con il più basso numero di immigrati della Germania: il 2,2% della popolazione locale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, ambientalisti occupano la foresta per protestare contro l'espansione della fabbrica Tesla

Germania, ancora seimila persone in piazza contro l'estrema destra

La Germania puo' essere imparziale sulla guerra a Gaza?