EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

G7 sull'Ai, Meloni annuncia la partecipazione straordinaria del Papa

Giorgia Meloni e Papa Francesco
Giorgia Meloni e Papa Francesco Diritti d'autore Alessandra Tarantino/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Alessandra Tarantino/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Fortunato Pinto
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La premier italiana annuncia la partecipazione straordinaria di Papa Francesco al summit in programma il prossimo giugno in Puglia. Per la prima volta un pontefice interviene durante i lavori dei big 7

PUBBLICITÀ

Papa Francesco parteciperà per la prima volta al G7, lo ha annunciato la presidente del Consiglio italiano Giorgia Meloni in un videomessaggio. Guidato dall'Italia, il summit si svolgerà dal 13 al 15 giugno prossimo a Borgo Egnazia, in Puglia. La partecipazione del pontefice è stata poi confermata dalla Santa Sede.

"Il G7 affronterà quella che in molti, e non a torto, ritengono essere la più grande sfida antropologica di quest'epoca, ovvero l'avvento dell'intelligenza artificiale, una tecnologia che può generare grandi opportunità ma che porta con sé anche enormi i rischi, oltre a incidere inevitabilmente sugli equilibri globali", ha detto Meloni.

Meloni: "Una sfida che non si può affrontare da soli"

"Il nostro impegno è quello di sviluppare meccanismi di governance per garantire che l'intelligenza artificiale sia incentrata sull'uomo e controllata dall'uomo, ovvero che mantenga al centro la persona e abbia la persona come il suo ultimo fine. - ha continuato Meloni - È una sfida che nessuno di noi può pensare di affrontare da solo e io credo che sia fondamentale valorizzare il meglio della riflessione etica e intellettuale che in questo ambito si sta sviluppando".

"Ringrazio di cuore il Santo Padre per aver accettato l'invito dell'Italia. La sua presenza dà lustro alla nostra nazione, all'intero G7", ha detto Meloni e poi ha aggiunto: "È la prima volta nella storia che un pontefice partecipa ai lavori del gruppo dei sette. Il Santo Padre lo farà nella sessione aperta anche ai Paesi invitati e non solo ai membri del G7".

Il teologo Benanti: "Necessario tutelare la dignità dell'uomo"

Un commento alla partecipazione del Papa al G7 è arrivato poi da Paolo Benanti, teologo, presidente della Commissione Ai per l'informazione del Governo italiano e unico italiano membro del Comitato sull'Intelligenza Artificiale delle Nazioni Unite. "L'invito al Papa come uomo di carisma, ma anche come uomo che si fa interprete di una tradizione, che è quella millenaria di sapienza della Chiesa, indica e svela a tutti il fatto di come ci sia bisogno di un approccio globale e integrale, per tutelare la dignità dell'uomo nell'epoca di questo ipersviluppo delle macchine", ha detto Benanti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Ue, attenti alle fake news dell'intelligenza artificiale: ChatGPT, Gemini e Copilot fanno disinformazione secondo uno studio sui chatbot di AI

Pasqua, il Papa: "Fermare venti di guerra, scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev"

Le reazioni alla prima legge sull'intelligenza artificiale