EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Dry January, i benefici del gennaio senza alcol: la popolare sfida dopo le feste natalizie

Bevande alcoliche
Bevande alcoliche Diritti d'autore Eric Risberg/AP
Diritti d'autore Eric Risberg/AP
Di Sophia Khatsenkova
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tra Natale e Capodanno il consumo di cibo e alcool subisce un'impennata e molti si sentono appesantiti dopo gli eccessi alimentari nel periodo delle festività. Il Dry January è un invito a non consumare alcolici per tutto il mese di gennaio. I benefici per la salute sono molti, anche a lungo termine

PUBBLICITÀ

Anno nuovo, nuovo me. Ogni gennaio, la maggior parte di noi si impegna a lavorare su se stessa, che si tratti di fare esercizio fisico o di leggere più libri. Per alcuni questo significa anche ridurre gli alcolici.

Questa tradizione post vacanziera è nota anche come "Dry January" (gennaio secco, ndt). L'obiettivo è rinunciare agli alcolici per un mese intero. Ma rinunciare all'alcol per 31 giorni funziona davvero? 

I benefici del gennaio secco

In questo momento i social media sono invasi da post di auto miglioramento e forse anche da un paio di annunci di persone che dicono di voler rimanere sobri per tutto il mese di gennaio. Una pausa così breve dall'alcol può davvero apportare benefici alla salute?

Euronews lo ha chiesto al dottor Rajiv Jalan, professore di epatologia all'University College di Londra, che ha studiato gli effetti del Dry January.

"Quello che abbiamo scoperto è che chi ha provato il Dry January ha avuto notevoli benefici per la salute", afferma Jalan, che racconta come il più importante giovamento "riscontrato nei pazienti è stato un aumento della sensazione di energia, della concentrazione e il miglioramento della qualità del sonno. La maggior parte di loro ha ridotto il peso, quasi due o tre chilogrammi in un mese". 

Il rapporto con l'alcol diventa più sano anche finito il Dry January

Le persone sono state seguite dai tre ai sei mesi dopo aver sperimentato il Dry January per chiedere quale fosse l'impatto percepito su di loro. In generale, "nell'ultimo mese si sentivano così bene che avevano più paura di bere, soprattutto durante la settimana. Nei sei mesi successivi, il loro consumo di alcol è rimasto basso".

Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), non esiste un livello di consumo sicuro. E non bere alcolici è l'unico modo per evitarne gli effetti dannosi.

Quasi un europeo su cinque ha riferito di aver avuto episodi di consumo pesante, quindi più di sei unità di alcol in una sola occasione, almeno una volta al mese nel 2019.

Ma alcuni esperti temono che il gennaio secco potrebbe innescare un effetto boomerang negativo come una dieta restrittiva, in cui prima ci si astiene e poi si finisce per abbuffarsi. 

Non ci sono prove di un effetto boomerang

La British Liver Trust, un'organizzazione di beneficenza che si occupa della salute del fegato, suggerisce di non bere per due o tre giorni alla settimana, per consentire al fegato di riprendersi regolarmente, piuttosto che astenersi per un mese e poi tornare alle vecchie abitudini.

Ma secondo Joe Marley, direttore delle comunicazioni di Alcohol Change Uk, l'associazione che ha dato vita alla campagna Dry January nel 2013, gli studi hanno dimostrato il contrario.

"È un po' un mito il fatto che le persone subiscano l'effetto boomerang quando partecipano al Dry January. Sette persone su dieci bevono in modo più consapevole, in modo più sano, anche sei mesi dopo", ha affermato Marley, che sostiene come non ci siano prove "che dimostrino che, alla fine di gennaio, le persone ricadano nelle vecchie abitudini".

Bere più consapevolmente

Quindi c'è qualcuno che non dovrebbe partecipare al Dry January? Secondo tutti gli esperti con cui abbiamo parlato, la campagna è pensata per i bevitori occasionali, non per le persone affette da dipendenza in cerca di aiuto.

Ma se il gennaio secco vi sembra troppo scoraggiante, potete anche concedervi uno o due bicchieri solo in occasioni speciali, come un compleanno o un matrimonio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

I cocktail analcolici sono diventati cool: qualche ricetta sobria per la primavera

Israele-Hamas: Sfatare la disinformazione sugli appelli al boicottaggio di Zara e Starbucks

I residenti di Parigi saranno sottoposti a lockdown parziali durante le Olimpiadi del 2024?