This content is not available in your region

Proteste contro l'uberizzazione della società

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Proteste contro l'uberizzazione della società
Diritti d'autore  AP Photo

È stata un mezzo insuccesso la protesta degli autisti di Uber a Bruxelles. La manifestazione dei lavoratori della gig economy in vista di una proposta per migliorare le loro condizioni di lavoro che la Commissione europea dovrebbe presentare entro la fine dell'anno.

Alcuni di loro hanno incontrato oggi il commissario responsabile del dossier. A settembre, il Parlamento europeo ha evidenziato la loro "precarietà e cattive condizioni di lavoro"

Leïla Chaibi, eurodeputata, La Gauche, Francia "Le piattaforme hanno trovato il modo di sfruttare lo status dei lavoratori autonomi e i vantaggi dei lavoratori dipendenti, ma i lavoratori stanno soffrendo gli inconvenienti di entrambi gli status. Le piattaforme utilizzano in modo fraudolento lo status di indipendenti per non assumersi le responsabilità di un datore di lavoro". 

Ma le condizioni di lavoro non sono l'unico problema.

Alberto Álvarez, leader del sindacato dei taxi che è riuscito a scacciare per due volte Uber dalla città di Barcellona, ​​ette in guardia sui rischi della mancanza di controllo degli algoritmi. Uno studio condotto dal suo sindacato ha esaminato come gli algoritmi di Cabify, Uber e Bolt si controllano a vicenda per far salire i prezzi.

Alberto Álvarez, Elite Taxi:  "Non appena uno alza il prezzo si attiva una tariffa dinamica, gli altri algoritmi la rilevano e aumentano il prezzo. Tutto è correlato, si stanno monitorando a vicenda. E questo è assolutamente vietato. Concordare i prezzi è come creare un cartello . L'algoritmo è il modo in cui hanno trovato per rompere il contratto di lavoro"

Gli algoritmi non sono pubblici in quanto sono considerati segreto commerciale. Ma sono quelli che decidono i prezzi o anche gli orari per i lavoratori.

L'11% della forza lavoro europea ha già lavorato attraverso una di queste piattaforme e il numero continua a crescere.