The Brief: eurodeputati impegnati con elezioni europee e... insulti

The Brief: eurodeputati impegnati con elezioni europee e... insulti
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
PUBBLICITÀ

L’Europarlamento ha votato contro la possiblità di votare per una lista transnazionale alle prossime elezioni europee, ma a favore della nomina di un presidente della Commissione che sia espressione del maggiore gruppo politico al Parlamento europeo. Per qualcuno si tratta di una contraddizione.

Tutto questo dopo che uno dei vicepresidenti della camera è stato rimosso dall’incarico per aver insultato una collega. Il polacco Ryszard Czarnecki aveva chiamato la connazionale Róża Thun “collaborazionista nazista”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

State of the Union: Decisioni su clima, trasparenza e migrazione

Indagini in Belgio sulla rete di influenza russa sospettata di aver pagato gli eurodeputati

Persi 33 milioni di euro all'ora, le ong: "Fate pagare più tasse agli ultra ricchi"