I pannelli solari potrebbero essere installati tra i binari ferroviari in anteprima mondiale

Its the first time a removable system has been developed for installing solar panels to railway tracks.   -
Its the first time a removable system has been developed for installing solar panels to railway tracks. - Diritti d'autore Sun-Ways
Di Euronews Green
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La start-up svizzera Sun-Ways sta installando pannelli vicino alla stazione ferroviaria di Buttes, nell'ovest del paese, in attesa dell'approvazione da parte dell'Ufficio federale dei trasporti

PUBBLICITÀ

I pannelli solari vengono "stesi come un tappeto" sui binari ferroviari in Svizzera: la start-up elvetica Sun-Ways sta difatti installando pannelli vicino alla stazione ferroviaria di Buttes, nell'ovest del Paese, in attesa dell'approvazione da parte dell'Ufficio federale dei trasporti.

Poiché la crisi climatica richiede di accelerare la transizione energetica dell'Europa, gli sviluppatori hanno visto un nuovo potenziale in superfici insolite.

I bordi delle strade, i bacini idrici e le fattorie stanno trovando spazio per i sistemi solari ed anche la Deutsche Bahn tedesca sta sperimentando l'aggiunta di celle solari alle traversine ferroviarie.

Ma Sun-Ways è la prima a brevettare un sistema rimovibile, con l'aiuto dell'EPFL, l'Istituto federale svizzero di Tecnologia di Losanna.

"Questa è l'innovazione", dice il co-fondatore Baptiste Danichert al sito di notizie Swissinfo: ed è fondamentale, poiché i binari ferroviari devono essere sgombrati, di tanto in tanto, per lavori di manutenzione essenziali.

Come vengono aggiunti i pannelli solari ai binari?

Sun-Ways
A specially designed train will unfurl the panels as it travels along the track.-Sun-Ways

L'azienda svizzera, con sede nella città occidentale di Ecublens, ha ideato un sistema meccanico per installare i suoi pannelli solari rimovibili.

Un treno sviluppato dalla società svizzera di manutenzione dei binari Scheuchzer viaggerà lungo i binari, posando pannelli fotovoltaici mentre procede.

Il treno, appositamente progettato, utilizza un meccanismo a pistone per dispiegare i pannelli larghi un metro, preassemblati in una fabbrica svizzera.

L'elettricità prodotta dal sistema fotovoltaico sarà immessa nella rete elettrica e utilizzata per alimentare le abitazioni, poiché immetterla nelle operazioni ferroviarie sarebbe un processo più complicato.

Quanta energia potrebbero produrre i pannelli solari sulle linee ferroviarie?

Sun-Ways
A specially designed train will unfurl the panels as it travels along the track.-Sun-Ways

La start-up ha grandi ambizioni per la sua eco-innovazione: in teoria, i pannelli potrebbero essere distribuiti su tutta la rete ferroviaria svizzera lunga 5.317 chilometri. 

Le celle fotovoltaiche coprirebbero un'area delle dimensioni di circa 760 campi da calcio: ovviamente, non avrebbe molto senso estendere il tappeto solare nei tunnel.

Sun-Ways stima che la rete ferroviaria nazionale potrebbe produrre un terawattora (TWh) di energia solare all'anno, pari a circa il 2% del consumo energetico totale della Svizzera.

L'azienda vuole diventare transnazionale, estendendosi in Germania, Austria e Italia: "Ci sono oltre un milione di chilometri di linee ferroviarie nel mondo - dice Danichert a SWI Swissinfo - riteniamo che il 50% delle ferrovie del mondo potrebbe essere equipaggiato con il nostro sistema".

Tuttavia, l'azienda ha ancora molto da dimostrare con il suo progetto pilota vicino a Buttes: l'Unione internazionale delle ferrovie ha espresso preoccupazione per il fatto che i pannelli potrebbero subire microfessure, comportare un rischio maggiore di incendi nelle aree verdi e persino distrarre i macchinisti con i riflessi.

Sun-Ways afferma che i suoi pannelli sono più resistenti di quelli convenzionali e potrebbero avere un filtro antiriflesso per tenerli lontani dagli occhi dei macchinisti.

I sensori integrati assicurano inoltre che funzionino correttamente, mentre le spazzole attaccate all'estremità dei treni potrebbero rimuovere lo sporco dalla superficie dei pannelli.

Alcuni hanno sottolineato che il ghiaccio e le nevicate potrebbero impedire il funzionamento ai pannelli orizzontali, ma Sun-Ways afferma di star lavorando a un sistema per sciogliere le precipitazioni ghiacciate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria: a rischio gli investimenti nei pannelli solari

York Minster, Pompei, il Vaticano: come i siti del Patrimonio producono energia solare

La Spagna aumenta la produzione di idrogeno verde, ma le energie rinnovabili tengono il passo?