EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Londra, la collezione di Freddy Mercury all'asta ha fruttato milioni di sterline

Pianoforte di Freddie Mercury
Pianoforte di Freddie Mercury Diritti d'autore Yui Mok/AP
Diritti d'autore Yui Mok/AP
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il pianoforte Yamaha a mezza coda, sui cui tasti il musicista compose alcuni dei suoi brani più famosi è stato battuto a 1,4 milioni di sterline

PUBBLICITÀ

Ha fruttato milioni di sterline la collezione di Freddy Mercury all'asta organizzata da Sotheby's a Londra.

Una sfida all'ultimo rilancio per aggiudicarsi un pezzo originale della storia del rock appartenuto al leggendario frontman dei Queen, tutti cimeli a lungo custoditi nella sua villa museo di Garden Lodge a Kensington.

Il pianoforte Yamaha a mezza coda, sui cui tasti il musicista compose alcuni dei suoi brani più famosi è stato battuto a 1,4 milioni di sterline. 

Il testo originale di 'Bohemian Rhapsody', il capolavoro scritto da Mercury nel 1974 ha raggiunto 1,1 milioni di pound. Per quanto riguarda il testo originale di quello che molti fan considerano come un inno della band britannica, 'We Are The Champions', un successo mondiale e capace di resistere negli anni, sono stati raggiunti i 250 mila pound.

Diversi costumi di scena e tute con paillettes indossati per girare video e in esibizioni dal vivo hanno fruttato ciascuno oltre 100 mila sterline. 

Anche i tanti oggetti collezionati da Mercury nell'arco della sua vita, fra cui opere di Pablo Picasso, Salvador Dalì e Henri Matisse, oltre ai tanti gioielli e ai pezzi d'antiquariato, grande passione del cantante, hanno superato le attese: al loro valore si è infatti aggiunto quello derivante dal loro ex proprietario.

Oltre 2.000 le offerte provenienti da 61 paesi. Parte del ricavato sarà devoluto al Mercury Phoenix Trust e alla Elton John Aids Foundation, due organizzazioni impegnate nella lotta contro l'AIDS.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Vandalizzata una parete a Pompei: fermato un turista del Kazakistan

Donald Sutherland è morto. L'Oscar alla carriera e attore di Quella sporca dozzina aveva 88 anni

Rara edizione del primo libro di Harry Potter venduta all'asta per oltre 53mila euro