EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Usa-Cina: Trump taglia i dazi (ma non troppo)

Usa-Cina: Trump taglia i dazi (ma non troppo)
Diritti d'autore Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved.Ng Han Guan
Diritti d'autore Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved.
Di Diego Giuliani
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Via alla "fase 1" del disgelo commerciale. Trump parla di vasto accordo per imponenti importazioni cinesi. Il Presidente dà poi anche in numeri: "Acquisti fino a 50% solo in agricoltura". "I dazi restanti - aggiunge - serviranno a negoziare meglio la fase 2"

PUBBLICITÀ

Una "fase uno", per spazzare via i venti di Guerra fredda che stanno gelando gli scambi fra Stati Uniti e Cina. Passo preliminare al disgelo commerciale, l'annuncio arriva in contemporanea da Washington e Pechino. Trionfali i toni del Presidente Trump, che su Twitter parla di accordo su numerosi cambiamenti strutturali e imponenti ordini cinesi in agricoltura, energia e settore manufatturiero. 

Solo parziale il riscontro nella comunicazione dell'Ufficio federale per il commercio, che non entra nel merito, ma fa chiarezza sui numeri: su 120 miliardi di import dalla Cina i dazi scendono al 7,5%, mentre per altri 250 restano al 25%. Un modo, chiarisce Trump sempre in rete, per esercitare pressione in vista della prossima fase. due dei negoziati. Presidente che poi si sbilancia, stimando fino a 50 miliardi di dollari gli ordini che Pechino potrebbe effettuare nel solo settore dell'agricoltura.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

USA-Cina: il 15 gennaio si firma l'accordo commerciale

Congelamento degli ovuli sponsorizzato dall'azienda: le nuove strategie per attirare le lavoratrici

Champagne: vendite in calo per i dazi e la crisi economica, via libera alla raccolta ridotta