Germania: inflazione oltre il 2%, disoccupazione resta ai minimi storici

Germania: inflazione oltre il 2%, disoccupazione resta ai minimi storici
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Inflazione oltre l’obiettivo della Banca Centrale Europea in Germania per la prima volta in oltre quattro anni: a febbraio l’indice dei prezzi al consumo segna un aumento del 2,2%, secondo una stima p

PUBBLICITÀ

Inflazione oltre l’obiettivo della Banca Centrale Europea in Germania per la prima volta in oltre quattro anni: a febbraio l’indice dei prezzi al consumo segna un aumento del 2,2%, secondo una stima preliminare dell’ufficio federale di statistica. Un tasso di inflazione così elevato non veniva registrato dall’agosto del 2012.

#Consumerprices in February 2017: expected rise of 2.2% on February 2016 #inflation#priceshttps://t.co/s9KO1n0g4k

— Destatis news (@destatis_news) 1 mars 2017

Resta invariato il tasso di disoccupazione, al 5,9% a febbraio, ossia lo stesso dato del mese precedente. Si tratta del livello più basso dai tempi della riunificazione. Il mercato del lavoro trae vantaggio dalle buone condizioni dell’economia tedesca, dall’euro debole e dalla politica ultra-accomodante della Banca Centrale Europea.

43.6 million persons in #employment in January 2017 #labour#labourmarkethttps://t.co/RbQ8LyouBJpic.twitter.com/2Jkz3XKNvn

— Destatis news (@destatis_news) 1 mars 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, bilancio record nel 2016

Tasse: ecco i Paesi d'Europa dove la classe media ne paga di più

Ecco perché i millennial potrebbero diventare la generazione più ricca di sempre