EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Rallenta la creazione di impieghi. USA più lontani da un rialzo dei tassi

Rallenta la creazione di impieghi. USA più lontani da un rialzo dei tassi
Diritti d'autore 
Di Diego Giuliani
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Con 160.000 nuovi posti creati ad aprile si sono ritrovati i minimi da sette mesi. Il trend conferma un'economia in difficoltà e spaventa la Fed

PUBBLICITÀ

Una creazione di posti di lavoro ai minimi da sette mesi conferma le difficoltà dell’economia statunitense e allontana la prospettiva di un rialzo dei tassi d’interesse.

JUST IN: U.S. April payrolls rise 160,000, with jobless rate holding at 5% https://t.co/GWLV7aNL8npic.twitter.com/o0Kbu0XcI1

— Bloomberg (@business) 6 maggio 2016

La fotografia scattata dal Dipartimento del lavoro americano ritrae un calo sempre più accentuato: i 160.000 posti creati ad aprile sono quasi 50.000 in meno di quelli registrati il mese precedente. Il tasso di disoccupazione che resta invece inalterato al 5% mitiga appena il timore che a un inizio anno deludente segua ora un secondo trimestre con il freno a mano tirato.

More charts and analysis on the April nonfarm payroll employment numbers https://t.co/g1NChl6Lxc#JobsReport#BLSdata

— BLS-Labor Statistics (@BLS_gov) 6 maggio 2016

Principale zavorra sul fronte della creazione di impieghi si è rivelato ad aprile l’andamento piatto in settori come ristorazione, industria e costruzioni. Un trend che, se confermato a maggio, vanificherebbe con ogni probabilità le speranze della Fed di alzare i tassi di interesse entro la fine dell’anno. La crescita su cui contava per centrare dell’obiettivo era del 2,2%, ma c‘è ormai già chi dubita che si arrivi al tetto del 2%.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni Francia, cosa cambia per l'economia se vince il Rassemblement national?

Dove è più costoso costruire appartamenti in Europa?

Macron ha bloccato la riforma dei sussidi per i disoccupati in vista dei ballottaggi