EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Londra, la "Mecca dei giocattoli" verso la vendita ai cinesi

Londra, la "Mecca dei giocattoli" verso la vendita ai cinesi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ciliegina sulla torta dei tanti accordi stretti durante la visita di Xi Jinping a Londra sarà il passaggio di Hamleys in mani cinesi. Il gruppo di

PUBBLICITÀ

Ciliegina sulla torta dei tanti accordi stretti durante la visita di Xi Jinping a Londra sarà il passaggio di Hamleys in mani cinesi.

Il gruppo di calzature C.banner, quotato a Hong Kong, ha infatti confermato di essere in trattative avanzate per l’acquisto del leggendario negozio di giocattoli.

Un pezzo di storia britannica: fondato più di due secoli e mezzo fa, la sua sede principale (sette piani su Regent Street) è considerata la “Mecca” dei più piccini.

Ignoto il prezzo, anche se le voci di corridoio parlano di un’offerta da 100 milioni di sterline per i proprietari, i francesi del gruppo Ludendo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ue: Gentiloni al Brussels Economic Forum, non possiamo fare marcia indietro sulla transizione green

Economia: per la Commissione europea l'inflazione Ue in calo al 2,7 per cento nel 2024

Germania, il lavoro part-time sta davvero creando problemi economici?