Islanda: erutta ancora il vulcano a Grindavik, mura per difendere la città

vulcano in Islanda con l'aurora boreale
vulcano in Islanda con l'aurora boreale Diritti d'autore Marco di Marco/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Continua l'eruzione iniziata alla fine del 2023 in Islanda. Per difendere la città di Grindavik sono state erette delle mura. Alcuni cittadini erano tornati nelle loro abitazioni, ma sono stati costretti a ripartire

PUBBLICITÀ

Il vulcano islandese a Grindavik, nella penisola islandese di Reykjanes, che ha eruttato più volte quest'anno, continua a sputare lava e fumo nel cielo. Immagini impressionanti mostrano il vulcano al lavoro sullo sfondo dell'aurora boreale.

Il sito della nuova eruzione si trova a pochi chilometri da Grindavik, una città costiera di circa quattromila persone che era stata evacuata lo scorso dicembre. Alcuni residenti che erano tornati nelle loro case sono stati costretti a ripartire.

Nelle settimane successive alla prima costruzione, sono stati eretti muri di difesa intorno alla città, alla centrale geotermica e all'attrazione turistica Blue Lagoon.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Islanda: il vulcano sputa ancora fuoco, evacuate le terme

Islanda, spettacolo di fuoco: dormiva da 800 anni, il vulcano continua a eruttare

Islanda, la lava del vulcano inghiotte le case a Grindavik