Bloccati nella tempesta a 3.200 metri, salvati tre escursionisti

Giovani francesi raggiunti nella notte nella valle di Gressoney
Giovani francesi raggiunti nella notte nella valle di Gressoney
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 03 GEN - Tre giovani escursionisti francesi bloccati a 3.200 metri di quota nella tempesta di neve sono stati tratti in salvo la notte scorsa nella valle di Gressoney. Diretti verso il rifugio Mantova (3.498 metri), chiuso nella stagione invernale, i tre - di età compresa tra i 25 e i 30 anni -hanno chiesto aiuto alle 21.30 di ieri sera, dicendo di essere spossati e di non poter né rientrare né proseguire verso la loro meta. E' stata quindi organizzata una squadra operativa via terra. Si sono attivati tecnici del Soccorso alpino valdostano (Sav) specializzati, tecnici Sav della stazione di Gressoney e personale della società Monterosa ski, che si è mossa tramite gli impianti di risalita che gestisce - messi in funzione per necessità - e con gatti delle nevi fin dove possibile. Dopo le 21.40 è stato impossibile il contatto telefonico con gli escursionisti, fino a quando una breve chiamata ha permesso di circoscrivere la zona di intervento. In attesa dell'arrivo delle squadre di soccorso, i tre hanno provato a scavare una buca nella neve per ripararsi dalla forte tempesta in atto, senza però riuscirci. Spronati al telefono dall'operatore della Centrale unica del soccorso, sono riusciti a raggiungere la stazione a monte dell'impianto di Indren (3.300 metri). Qui sono stati raggiunti dai soccorritori e accompagnati a valle prima con l'impianto e poi con il toboga, quindi consegnati alle cure del medico del 118 intorno all'una e mezza e portati al pronto soccorso dell'ospedale Parini di Aosta. Le loro condizioni sono in fase di valutazione. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, Corte Suprema dà l'ok a Trump: strada spianata verso le elezioni di novembre

Le notizie del giorno | 04 marzo - Serale

Cosa sono la missione Ue Aspides e le altre operazioni nel Mar Rosso: il ruolo dell'Italia