Uomo ucciso da un treno nel Lodigiano

Corpo straziato sotto le rotaie, difficile l'identificazione
Corpo straziato sotto le rotaie, difficile l'identificazione
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 10 DIC - Una persona adulta, presumibilmente un uomo, è stato travolto e ucciso da un treno domenica mattina prima dell'alba nel Lodigiano. Il cadavere, recuperato dai Vigili del fuoco di Milano, era straziato e al momento non è stata possibile la sua identificazione. E' accaduto poco dopo le 6.30 in un tratto della linea ferroviaria nazionale, in direzione di Milano, e ad investire l'uomo dovrebbe essere stato un treno Intercity Notte, l'Icn 758 Lecce (18:31) - Milano Centrale (7:05) che è fermo dalle ore 6:25 in un tratto che passa nella frazione di Ceregallo, non distante dalla stazione di San Zenone. La dinamica dell'accaduto è ancora in corso di ricostruzione da parte della Polfer di Milano. Il 118, intervenuto sul posto, non ha potuto far altro che constatare la morte dell'investito. La linea convenzionale (non quella ad Alta Velocità) ha subito un'interruzione e alle 10 la circolazione permane rallentata, perché sono ancora in corso i rilievi dell'Autorità Giudiziaria. "I treni Intercity e Regionali - precisa Rfi -possono registrare un maggior tempo di percorrenza fino a 15 minuti". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, un 17enne entra con un coltello in un liceo: quattro feriti, due gravi

Romania, la coalizione di governo sovrappone le elezioni locali alle europee

In Ucraina mancano i soldati volontari, le truppe al fronte sono esauste