Meloni ricorda la caduta del Muro, fu l'alba di un nuovo inizio

'Prima l'Italia esportava la mafia, ora l'antimafia'
'Prima l'Italia esportava la mafia, ora l'antimafia'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 09 NOV - "Il 9 novembre 1989 cadeva il Muro di Berlino e, con esso, finiva un'epoca che aveva profondamente segnato l'Europa e il mondo del Novecento". Lo scrive sui social la presidente del Consiglio Giorgia Meloni. "L'abbattimento di quel muro, che per circa un trentennio aveva solo diviso anziché unire, portò al tramonto dell'oppressione comunista e all'alba di un nuovo inizio fatto di sogni e speranze - aggiunge -. A distanza di 34 anni difendiamo il coraggio delle scelte per un futuro diverso, migliore, e ci impegniamo nel proteggere sempre i valori di libertà e democrazia che sono il simbolo della nostra identità". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stati Uniti: Trump vince le primarie dei repubblicani in tre Stati in un solo giorno

Svizzera: referendum per la riforma delle pensioni, urne aperte

Gaza: proteste a Tel Aviv e Gerusalemme, attesa la reazione di Hamas per il cessate il fuoco