Lussemburgo: cambio di direzione politica

Image
Image Diritti d'autore AFP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il partito del premier Xavier Bettel gadagna un paio di seggi, ma crollano i verdi. Probabile nuova maggioranza

PUBBLICITÀ

Cambio di direzione politica in Lussemburgo Con quasi tutti i voti contati, sembra che sia la fine per il governo di coalizione tripartitico guidato dal primo ministro liberale Xavier Bettel. Una pessima prestazione dei Verdi ha portato alla sua caduta.

Le proiezioni mostrano che il partito liberale DP di Bettel è salito da 12 a 14 seggi su un totale di 60. I socialisti hanno mantenuto i suoi 10 seggi, ma i Verdi sono crollati da 9 a 5. Ciò lascerebbe alla coalizione 29 seggi, meno del numero necessario per continuare per altri 5 anni.

I democristiani resterebbero il partito più numeroso con 21 seggi e diventerebbe ago della bilancia, decidendo con chi parlare per formare il prossimo governo.

I colloqui sono iniziati, ma potrebbero volerci diverse settimane per cercare di formare una coalizione. Il Lussemburgo è il secondo paese più piccolo dell’Unione Europea, ma il più ricco pro capite.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lussemburgo: acceso dibattito sul divieto di "chiedere l'elemosina"

Lavoro: la Corte Ue boccia l’Italia, le ferie non godute vanno pagate

Lussemburgo oggi al voto. Determinante il gioco delle alleanze