EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Lussemburgo: case a prezzi astronomici, le proteste in una delle capitali più ricche del mondo

Una vista della capitale del Lussemburgo
Una vista della capitale del Lussemburgo Diritti d'autore LUDOVIC MARIN/AFP or licensors
Diritti d'autore LUDOVIC MARIN/AFP or licensors
Di Ilaria Cicinelli
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I lussemburghesi sono scesi in strada per protestare contro i prezzi delle abitazioni, schizzati alle stelle. Diventa sempre più difficile per i residenti affittare un alloggio o comprare una casa in uno dei Paesi più ricchi del mondo

PUBBLICITÀ

Cifre astronomiche per i prezzi delle case. Al punto che le persone sono scese in piazza nella capitale del Lussemburgo, per protestare contro l'aumento dei costi abitativi che ha reso impossibile per alcuni l'acquisto o l'affitto di un'abitazione nel Granducato. 

"La situazione abitativa in Lussemburgo è catastrofica", afferma Jean-Michel Campanella, portavoce dell'associazione Mieterschutz per la tutela degli inquilini, "e sta peggiorando da anni". 

Qual è la causa principale?

Anche se si tratta di un Paese molto dalle dimensioni molto piccole ed è densamente popolato, questo fattore non basta a spiegare come si è arrivati a questa situazione. Antoine Paccoud, ricercatore dell'Osservatorio dell'edilizia abitativa, afferma che "per 30 anni, tutta la produzione di alloggi è stata orientata verso gli investitori e sempre meno verso gli acquirenti". 

Everyone Should Have A Home cantata durante una protesta per le case in Lussemburgo. Incredibile!

I prezzi sono saliti costantemente dagli anni '70 e molti residenti faticano a trovare un alloggio che possono permettersi.
Le difficoltà incontrate dai giovani lussemburghesi fanno sì che molti di loro si spostino in Germania, Belgio o Francia, dove i prezzi degli immobili e gli affitti sono più bassi.

Una situazione, questa, che sbalordisce molti se si pensa che il Lussemburgo è uno dei Paesi più ricchi del mondo, dove il Pil pro capite ha superato i 125mila dollari nel 2022 e il salario minimo si attesta sulle 2100 euro.
Tuttavia, i prezzi delle abitazioni in media oscillano tra i 10mila e i 15mila euro al metro quadro, una cifra astronomica anche per i residenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il mercato immobiliare britannico registra il primo calo annuale dei prezzi in oltre un decennio

"Non riflette il prezzo per il pianeta": la Francia contro le tariffe aeree troppo basse

La grande svolta: i prezzi del gas in Europa sono scesi da 300 a 35 euro MWh in un anno