EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Grano ucraino: Polonia pronta ai negoziati, se l'Ucraina ritira la denuncia

Il ministro degli Esteri polacco Zbignew Rau all'ONU.
Il ministro degli Esteri polacco Zbignew Rau all'ONU. Diritti d'autore Mary Altaffer/AP
Diritti d'autore Mary Altaffer/AP
Di Cristiano TassinariEuronews World
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Calo di tensione: il governo polacco si dice disponibile a nuove trattative sulle importazioni di grano ucraino, se Kiev ritirerà la denuncia presentata all'Organizzazione mondiale del Commercio. Anche a causa dello stop alla fornitura di armi, le relazioni non sono più così amichevoli

PUBBLICITÀ

Anche a caiusa dell'annunciato stop alla fornitura di armi polacche all'Ucraina, le relazioni tra i due Paesi non sono più così amichevoli.

Ma, almeno nella vicenda del grano ucraino, si registra un calo della tensione.

La Polonia si dice pronta a negoziare con l'Ucraina per la fine dell'embargo sulle importazioni del grano ucraino, ma per fare ciò l'Ucraina deve ritirare la denuncia presentata all'Organizzazione mondiale del Commercio (WTO) nei confronti di Polonia, Ungheria e Slovacchia.

Lo assicura il ministro polacco dell'Agricoltura, Robert Telus, che ha anche promesso di facilitare il transito del grano ucraino attraverso la Polonia verso altri Paesi.

L’attrito tra Varsavia e Kiev, che ora sembra smorzarsi, era aumentato dopo che l’Unione europea ha revocato l’embargo sul grano ucraino, ma diversi Paesi, tra cui la Polonia, lo hanno mantenuto unilateralmente, per evitare che il mercato venisse inondato da cereali più economici danneggiando gli agricoltori locali.

Pieno sostegno alla Polonia, ma...

La questione è stata sollevata durante la visita del ministro degli Esteri polacco, Zbigniew Rau, all'Assemblea Generale dell'ONU a New York.

Sebastian Indra/SMZ
Il ministro degli Esteri polacco, Zbignew Rau.Sebastian Indra/SMZ

Rau ha promesso che la politica della Polonia nei confronti dell'Ucraina non cambierà. 
Lo stesso presidente polacco Andrzej Duda ha assicurato il pieno sostegno della Polonia all'Ucraina, ma ha ammesso che la questione del grano - e ora anche quella delle armi - è un ostacolo nelle buone relazioni tra i due paesi Paesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Summit sul grano ucraino, 100 milioni di dollari per i Paesi più bisognosi

Valichi di frontiera bloccati tra Polonia e Ucraina: è protesta contro la ''concorrenza sleale"

Guerra in Ucraina: Zaporizhzhia, combattimenti in corso, situazione "dinamica"