EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Frana in Savoia, 4.000 mezzi pesanti in un giorno al Bianco

Coppia fermata poco prima della chiusura totale della galleria
Coppia fermata poco prima della chiusura totale della galleria
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 29 AGO - Sono stati quasi 4.000 i mezzi pesanti transitati ieri al traforo del Monte Bianco dopo la chiusura a camion e autobus del tunnel stradale del Fréjus per la frana caduta in Francia domenica scorsa. Un numero che indica un sostanziale raddoppio rispetto alla normalità. Durante la notte sono stati smistati i veicoli fermi nelle aree di stoccaggio di Pollein (Aosta) e Passy-Le Fayet (Francia), che sono così pronte a ricevere gli altri in arrivo nella giornata di oggi. La gestione dell'incremento dei flussi dei mezzi pesanti ieri sera è stata al centro di una riunione delle autorità preposte. Sia sul versante italiano sia su quello francese del traforo del Bianco l'attesa prevista è al momento di un'ora con probabile aumento nei prossimi giorni. Il Geie-Tmb, il gestore italo-francese della galleria, ieri ha riaggiornato le previsioni del traffico considerata la deviazione dei mezzi pesanti dal Fréjus. Su entrambi i versanti i tempi di attesa stimati sono di almeno due ore fino a giovedì 31 agosto, tra le ore 11 e le ore 22. Ieri sono state raggiunte le tre ore nel pomeriggio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Bosnia: leader del territorio serbo minaccia la secessione prima del voto su Giornata della memoria

Nuove misure a Minorca contro il turismo di massa: limite di tempo per visitare Binibeca Vell

Proteste in Nuova Caledonia, arrivato Macron: la visita del presidente "senza limiti di tempo"