EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Frana a Valtournenche, riaperta strada regionale di Cervinia

A Oyace situazione più complessa e strada ancora chiusa
A Oyace situazione più complessa e strada ancora chiusa
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 15 AGO - La notte scorsa è stata riaperta a mezzanotte e mezza a senso unico alternato e alle 3.30 nei due sensi di marcia la strada regionale 46 della Valtournenche che porta a Cervinia dopo la frana che è finita sulla sede stradale. In mattinata è previsto un sopralluogo dei tecnici per verificare ila stabilità del versante. Circa 5.000 le persone che erano rimaste isolate a Cervinia e che ora possono scendere a valle. A Oyace, in Valpelline, dall'alba sono operativi i mezzi per riaprire la strada regionale a seguito della frana provocata dall'esondazione del torrente Baudier, e permettere in giornata l'evacuazione delle persone isolate (circa 300, più i residenti). In zona vi è un medico per le emergenze e l'elicottero della protezione civile è a disposizione per intervenire in qualsiasi situazione. A breve sarà effettuato un sopralluogo della zona. Al momento la strada rimane chiusa. La situazione è più complessa più a monte per gli interventi necessari a seguito dell'esondazione del torrente Varere, sempre sulla regionale numero 28: al momento non è possibile il passaggio dei mezzi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: 8 soldati Idf morti nell'esplosione di un blindato, strutture sanitarie al collasso

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024