EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Rischio interferenza defibrillatore, stop ad antenna telefonica

Il sindaco di Scalea ha emesso una specifica ordinanza
Il sindaco di Scalea ha emesso una specifica ordinanza
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SCALEA, 06 LUG - Il sindaco di Scalea, Giacomo Perrotta, ha disposto, con una specifica ordinanza, la sospensione dei lavori di installazione di un'antenna per la telefonia mobile per le possibili interferenze che l'impianto potrebbe produrre sul defibrillatore impiantato in una giovane cardiopatica che abita nelle vicinanze. Il sindaco Perrotta ha stabilito che per completare i lavori di installazione dell'antenna è necessario prima effettuare una serie di accertamenti tecnici che escludano interferenze con il defibrillatore portato dalla ragazza. Il provvedimento di sospensione dei lavori è stato adottato dal sindaco dopo che i genitori della ragazza cardiopatica hanno presentato una diffida al Comune in cui sottolineano i rischi che dall'entrata in funzione dell'antenna potrebbero derivare per la ragazza. I lavori d'installazione dell'antenna erano iniziati il 7 giugno scorso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Cosa ha causato il crollo del ristorante Medusa a Maiorca?

Cosa pensano i georgiani della nuova legge sull'influenza straniera?

Ilaria Salis a processo senza catene a Budapest: giudice rivela indirizzo dove sconta i domiciliari