EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Cade in un crepaccio, morto un alpinista sul Monte Bianco

Sul ghiacciaio del Miage, decesso per ipotermia
Sul ghiacciaio del Miage, decesso per ipotermia
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 30 GIU - Un alpinista francese è morto per le ferite riportate nella caduta in un crepaccio nel massiccio del Monte Bianco. L'incidente - avvenuto giovedì verso mezzogiorno ma la notizia è stata resa nota solo oggi - si è verificato sul ghiacciaio del Miage, a quota 2.200 metri circa. L'alpinista procedeva slegato lungo l'itinerario di rientro dalla salita al rifugio Gonella quando, probabilmente a causa di una distrazione dovuta alla fatica, non ha visto il crepaccio ed è precipitato. E' finito in fondo alla fessura di ghiaccio dove l'acqua ha provocato una veloce ipotermia, causa del decesso. Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino valdostano. Le indagini sono affidate alla guardia di finanza di Entreves. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Arrestato in Italia il boss della mafia turca Baris Boyun accusato di terrorismo

Elezioni europee: come si svolgerà il dibattito in Eurovisione tra i candidati principali

Dopo Spagna e Irlanda la maggioranza dell'Ue è destinata a riconoscere la Palestina?