EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Spara alla vicina di casa col fucile da sub, ferita gravamente

L'uomo fermato dai caarabinieri è ora in caserma
L'uomo fermato dai caarabinieri è ora in caserma
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GOLFO ARANCI, 02 GIU - Una banale discussione, come ne avevano avute tante in passato, poi lo sparo: una donna di nazionalità rumena ma da anni residente a Golfo Aranci con il marito e i figli, è stata ferita gravemente al volto da un suo vicino di casa, Pasquale Serra, disoccupato e con problemi di alcol. L'uomo al termine della lite avvenuta intorno alle 16.30 di questo pomeriggio, ha impugnato il suo fucile da pesca subacquea e ha sparato in pieno viso alla donna. Il fatto di sangue si è verificato nelle case popolari di via Libertà, a Golfo Aranci, dove sia la vittima che l'aggressore vivono. All'arrivo dei carabinieri della locale stazione e dei soccorsi, Serra si è chiuso in casa e ha aperto una bombola del gas. È stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per mettere in sicurezza la palazzina, anche se la quantità di gas fuoriuscito non era così ingente da provocare danni alle persone o alle cose. La donna è stata trasportata d'urgenza con l'elisoccorso all'ospedale Santissima Annunziata di Sassari. Le sue condizioni sono apparse da subito critiche. Pasquale Serra è stato fermato e portato in caserma a Olbia a disposizione dell'autorità giudiziaria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 17 giugno - Mattino

Gaza, Netanyahu contro le "pause tattiche" decise dall'Idf per consentire l'ingresso degli aiuti

Calcio, il francese Kylian Mbappé mette in guardia dagli estremismi prima delle elezioni