Cerbiatto finisce nel torrente a Cortina, salvato dai pompieri

La madre del cucciolo rimasta sempre nella zona del salvataggio
La madre del cucciolo rimasta sempre nella zona del salvataggio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CORTINA, 28 MAG - Un cerbiatto di pochi giorni, che era finito nel torrente Bigontina a Cortina d'Ampezzo , è stato salvato dai vigili del fuoco. Il piccolo ungulato, probabilmente giunto dal bosco vicino, è ruzzolato nel tratto del Bigontina rafforzato recentemente con sponde in pietra verticali, che l'animale non riusciva a risalire. Una squadra del distaccamento dei pompieri della cittadina ampezzana è intervenuta lungo il torrente con un'autoscala e personale Saf (Speleo Alpino Fluviale) per trarre in salvo lil cerbiatto, immobilizzato, issato fino a terra e subito liberato dai vigili del fuoco in un prato adiacente. Il cucciolo è stato subito di preso in custodia da mamma cerva, rimasta sempre nei pressi della zona del salvataggio. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le bande armate attaccano l'aeroporto di Haiti, quasi cinquemila detenuti liberi a Port-au-Prince

Guerra in Ucraina: Kiev affonda nave di Mosca, 44 attacchi russi a Sumy e due morti nel Donetsk

Le notizie del giorno | 05 marzo - Mattino