Intesa su un cessate il fuoco tra Israele e jihadisti dopo l'escalation a Gaza

Israele e jihadisti di Gaza si accordano per un cessate il fuoco dopo la recente escalation
Israele e jihadisti di Gaza si accordano per un cessate il fuoco dopo la recente escalation Diritti d'autore Hatem Moussa/Copyright 2023, The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Hatem Moussa/Copyright 2023, The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Pesano gli oltre trenta morti causati in 5 giorni, riuscita la mediazione dell'Egitto

PUBBLICITÀ

Israele e i gruppi jihadisti della Striscia di Gaza hanno raggiunto un accordo su un cessate il fuoco in vigore dalle 22 di sabato 13 maggio per evitare un'ulteriore escalation dopo le raffiche di missili lanciati da entrambe le parti che hanno provocato oltre 30 morti in 5 giorni. Le tensioni sono state una costante dopo l'attivazione martedì 9 maggio dell'Operazione Scudo e Freccia con cui Israele ha annunciato l'"uccisione mirata" di tre leader del Movimento per il Jihad Islamico.

Il comando israeliano delle retrovie ha comunque già preannunciato per domenica 14 maggio un alleggerimento delle misure di sicurezza nel Sud del Paese(e Israele nel corso della giornata di sabato ha subito cessato i raid aerei), ma si attende una conferma esplicita dell'intesa da parte della Jihad islamica.

Secondo alcuni locali a condizionare fortemente l'accettazione dello stop agli attacchi è stato il progressivo esaurimento di materie prime nella Striscia di Gaza causato dalla prolungata chiusura dei valichi di frontiera.

Nei giorni scorsi Israele aveva respinto due richiestedella Jihad islamica: la prima era quella di impegnarsi a rinunciare per sempre alle esecuzioni mirate dei suoi militanti a Gaza; la seconda di restituire ai familiari il corpo dello sceicco Khader Adnan, un esponente politico della Jihad islamica morto questo mese in un carcere israeliano dopo uno sciopero della fame di 86 giorni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Striscia di Gaza, in migliaia protestano contro Hamas

Iran a Israele: "Se ci attaccate, utilizzeremo un'arma mai usata prima"

Israele risponde agli inviti alla moderazione: "Colpiremo l'Iran, al momento giusto"