Segnalati atti di sciacallaggio dopo l'alluvione

Lo denuncia il sindaco di Faenza, 'è una vergogna'
Lo denuncia il sindaco di Faenza, 'è una vergogna'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 05 MAG - Atti di sciacallaggio sono stati segnalati nelle zone colpite dal maltempo che ha provocato l'alluvione mercoledì fra l'Emilia e la Romagna. Lo denuncia il sindaco di Faenza (Ravenna) Massimo Isola. "È una vergogna - dice - le forze dell'ordine sono in azione per individuare e fermare i responsabili". Isola ricorda anche che i volontari delle associazioni, della Protezione civile e il personale autorizzato "non chiederanno in alcun modo alla popolazione colpita un esborso di denaro o un contributo. In forma di prevenzione - scrive sui social - vi avvisiamo di non fidarvi di chi fa richieste di questo tipo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Agricoltori: tensione a Parigi, Macron costretto a un incontro con pochi manifestanti

Gaza: l'Unrwa cessa le attività nel nord della Striscia, rifiutato il piano di Netanyahu

Ucraina: Meloni e von der Leyen a Kiev per il G7, il primo sotto la presidenza dell'Italia