EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Rapina e insulti razzisti a un migrante, condannati due trapper

Sono Jordan e Traffik, già noti per altri reati
Sono Jordan e Traffik, già noti per altri reati
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 20 APR - I trapper Jordan Tinti e Lorenzo Falagà, di 25 e 26 anni, attivi sulla scena musicale come Jordan Jeffrey Baby e Traffik sono stati condannati dal gup di Monza, al termine del processo con il rito abbreviato, per rapina aggravata dall'odio razziale. La scorsa estate avevano aggredito un migrante nigeriano che stava tornando dal lavoro alla stazione di Carnate, prendendo la sua bicicletta e scagliandola sui binari urlando: "Ti ammazziamo perché sei nero". Jordan è stato condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione e Traffik a 5 anni e 4 mesi con una provvisionale di 10 mila euro a favore del 42enne nigeriano Ad agosto 2022, i due trapper (Traffik ha fatto coppia per anni con Gallagher ed è tra i pionieri della Trap italiana) avevano aggredito l'uomo mentre percorreva il sottopassaggio pedonale della stazione di Carnate: gli avevano strappato biciletta e zaino minacciandolo, armati di coltello, e rivolgendogli insulti razzisti. I due erano stati fermati dai carabinieri alcuni giorni dopo grazie alla descrizione fornita dalla vittima e alle fotografie scattate con li suo cellulare. Jordan nel 2021 era stato denunciato per istigazione a delinquere ai danni Vittorio Brumotti di 'Striscia la Notizia' e nel 2019 aveva riportato un'altra denuncia per aver danneggiato un'auto dei carabinieri saltando sul tettuccio. Il video era poi finito sui social. Traffik ha invece precedenti per reati commessi a Roma. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: nuovi aiuti dagli Stati Uniti, il G7 valuta di finanziare Kiev con i beni russi

Papua Nuova Guinea: frana provoca oltre cento morti

Guerra a Gaza: l'Italia stanzia 5 milioni di euro per l'Unrwa