EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Visore ipnotico nell'asportazione di un tumore da sveglio

Ad Ancona utilizzo realtà virtuale per ridurre ansia paziente
Ad Ancona utilizzo realtà virtuale per ridurre ansia paziente
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 14 APR - Ad Ancona "per la prima volta in Italia" un intervento chirurgico per l'asportazione di un tumore cerebrale con procedura 'awake', cioè su paziente sveglio e cosciente, viene eseguito con l'utilizzo di un visore che induce ipnosi nel paziente che lo indossa, attraverso immagini di realtà virtuale, e sottofondo musicale, per ridurne l'ansia pre e intra-operatoria. Ad eseguire l'intervento, in corso su un 30enne marchigiano, in equipe multidisciplinare, è il dottor Roberto Trignani, responsabile del Reparto di Neurochirurgia generale con particolare interesse pediatrico dell'Azienda ospedaliero universitaria delle Marche, insieme al neurochirurgo Stefano Vecchioni, al dottor Edoardo Barboni, responsabile Sod Neuroanestesia, e alla neuropsicologa dottoressa Silvia Bonifazi. Le peculiarità sono l'utilizzo della nuova tecnologia per allentare e gestire l'ansa del paziente e la procedura in due tempi nella stessa seduta operatoria. "Con la procedura awake, che consente di ottimizzare la resezione dei tumori cerebrali in aree funzionali del cervello, preservandone le funzioni - spiega Trignani - , ad Ancona abbiamo operato circa 180 pazienti, alcuni pediatrici". "L'asportazione del tumore cerebrale, localizzato nell'area del linguaggio, trattandosi di una lesione molto complessa, - prosegue - viene eseguita in due tempi nella stessa seduta: in un primo momento il giovane viene operato da sveglio; nella seconda parte i neurochirurghi intervengono in anestesia generale per asportare la componente più profonda del tumore localizzata in una area meno funzionale". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Proteste in Nuova Caledonia: i motivi delle accuse della Francia all'Azerbaijan

Repubblica Democratica del Congo, il portavoce dell'esercito: "Sventato un tentativo di golpe"

Iran: nessuna notizia del presidente Raisi dopo incidente all’elicottero su cui viaggiava