Master a Roma in economia, management comunicazione e media

Lo inaugura domani l'università di Tor Vergata
Lo inaugura domani l'università di Tor Vergata
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 05 APR - Domani si inaugura il Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media 2022-2023 diretto da Simonetta Pattuglia, giunto con successo alla sua XXI^ edizione. Delle centinaia di studenti formati nel corso degli anni, il 27% lavora oggi nella comunicazione; il 17% nel marketing; il 12% nella produzione o nella redazione di programmi TV; il 7% nelle relazioni con la stampa; il restante 37%, invece, ha trovato un ruolo in campi come web, amministrazione e controllo, produzione cinematografica, editoria, commerciale, consulenza legale. Questo dimostra che in un epoca dominata da tematiche di marketing e comunicazione come il metaverso, social media, innovazione digitale e nuove tecnologie, condivisione e co-creazione, branding e piattaforme di intelligenza artificiale diventa cruciale formarsi in modo integrato anche su materie come accounting, tecnologie e processi produttivi, diritto d'autore, dell'informazione e all'informazione, antitrust e privacy, pubblicità ingannevole e comparativa, concorrenza sleale, sponsorizzazione e advertising, app, user experience e user interface, format televisivi brandizzati, regole di governo dell'industria del media, multicanalità, lobbying. Il Master in Economia e Management della Comunicazione e dei Media, nella formula phygital e blended language, si propone come una opportunità per analizzare, valutare e dirigere le attività di comunicazione tradizionale e innovativa in qualunque organizzazione (privata, pubblica, profit e non) e le attività manageriali e di marketing delle imprese che agiscono in tutti i settori industriali con particolare riferimento al mercato, anche digitale, dell'informazione, della comunicazione, dei media e dell'entertainment. Ma anche caratteri nazionali e internazionali dell'Industria della Comunicazione e dei Media, strategie e attività di marketing e comunicazione offline e online, economia e regolamentazione, analisi economica per le decisioni e valutazione dei progetti e meccanismi di finanziamento: questi sono solo alcuni dei moduli e delle tematiche in cui si cimenteranno gli iscritti al corso. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Zaporizhzhia probabilmente non salterà in aria, ma l’Europa è comunque pronta al peggio

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York

Polonia, pro vita in marcia contro l'estensione del diritto all'aborto proposta dal governo