EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Muore asfissiato in un incendio in casa nel Ravennate

Deceduto 66enne a Mandriole, l'immobile sequestrato
Deceduto 66enne a Mandriole, l'immobile sequestrato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - RAVENNA, 31 MAR - Un 57enne di Mandriole, nel Ravennate - Daniele Ballardini - è morto asfissiato in seguito a un incendio sviluppatosi nella sua abitazione nella notte tra mercoledì e ieri. L'immobile, come riportato dai quotidiani locali, è stato posto sotto sequestro in attesa di capire le cause del rogo; nel frattempo il Pm di turno Antonio Vincenzo Bartolozzi ha aperto un fascicolo per incendio colposo contro ignoti. La partenza dei vigili del Fuoco risale alle 2.30 circa. Sul posto sono intervenuti anche carabinieri e 118. Il primo a soccorrere il 57enne, è stato un giovane vicino di casa: il ragazzo, che era uscito a gettare la spazzatura, si è accorto del fumo. Quindi ha aperto la porta del vicino trovandolo ormai esanime sull'ingresso: a quel punto, aiutato da un paio di persone, lo ha trascinato fuori. Secondo le prime ipotesi, le fiamme potrebbero essere partite da un locale adibito a sgabuzzino-caldaia. Il 57enne, separato, viveva da solo in quella casa a un piano staccata dalle altre. Lascia due figlie. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia: la presidente Zourabichvili pone il veto alla 'legge russa'

Nuova Caledonia: sesta vittima durante le proteste, perché Parigi accusa l'Azerbaijan

Maltempo in Europa: inondazioni in Germania, Scholz annulla comizio elettorale