EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Agguato nel Vibonese, arrestato presunto autore

Indagini Cc e Procura. Vittima venne ferita in modo non grave
Indagini Cc e Procura. Vittima venne ferita in modo non grave
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - SAN GREGORIO D'IPPONA, 28 MAR - I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno arrestato a San Gregorio d'Ippona il presunto autore del tentato omicidio di un uomo avvenuto nel comune del Vibonese lo scorso 10 febbraio. L'arresto è stato fatto in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Vibo Valentia su richiesta della Procura. Secondo quanto riferito, la persona arrestata, già nota alle forze dell'ordine per questioni legate ad una pregressa situazione debitoria della vittima, avrebbe prima attirato quest'ultima fuori dalla propria abitazione dando fuoco a due autovetture di sua proprietà parcheggiate nelle vicinanze e successivamente, dopo una breve conversazione, gli avrebbe sparato contro tre colpi di pistola da distanza molto ravvicinata. Solo la prontezza di riflessi della vittima, che è riuscita a spostare l'arma, ha fatto sì che i colpi esplosi andassero a vuoto e solo uno lo attingesse alla gamba sinistra, ferendolo in modo non grave. Le indagini, malgrado il clima di scarsa collaborazione e tentativi di fuorviarle, hanno però consentito agli investigatori dell'Arma e alla Procura, di giungere all'identificazione del presunto autore. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024

Ucraina, Stoltenberg: "Ancora non c'è accordo sui finanziamenti a lungo termine"