EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Muore mentre gioca a calcetto, nuova tragedia ad Agrigento

Dopo la morte del bimbo di 12 anni durante allenamento basket
Dopo la morte del bimbo di 12 anni durante allenamento basket
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AGRIGENTO, 23 MAR - Si sente male durante una partita di calcetto, si accascia per terra e muore. A perdere la vita, ieri sera, è stato Vincenzo Re, 49 anni, di Agrigento. E' accaduto in un campetto della borgata balneare di San Leone dove gli amici e i responsabili della struttura sportiva hanno chiamato il 118. L'ambulanza è arrivata nel giro di pochi minuti, ma non c'è stato nulla da fare perché la vittima, figlio e fratello di due noti avvocati agrigentini, è spirato prima di arrivare in ospedale. La vittima non soffriva di nessuna patologia. Appena 24 ore prima, ma a Favara, nella palestra della scuola "Guarino" di via Capitano Basile, era morto un bambino di 12 anni, Davide Licata. Il piccolo s'è sentito male ed ha perso i sensi mentre stava giocando a basket. Per questa tragedia, la Procura di Agrigento ha aperto un'inchiesta e verranno acquisiti i certificati di sana costituzione e di idoneità all'attività sportiva del piccolo. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Georgia: la presidente Zourabichvili pone il veto alla 'legge russa'

Nuova Caledonia: sesta vittima durante le proteste, perché Parigi accusa l'Azerbaijan

Maltempo in Europa: allerte per inondazioni in Germania e Francia