Grosseto e la pacificazione, vie per Almirante e Berlinguer

Assessore Fdi, avanti col dialogo politico,basta odio ideologico
Assessore Fdi, avanti col dialogo politico,basta odio ideologico
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GROSSETO, 14 MAR - A Grosseto la via della Pacificazione Nazionale. Si chiamerà così infatti la strada da cui si snoderanno via Almirante, a destra, e via Berlinguer, a sinistra. Con la toponomastica bipartisan il capoluogo toscano celebra la volontà di "portare avanti un serio dialogo politico" dicendo stop "all'odio ideologico". Le vie sorgeranno nel nuovo complesso residenziale Borgo Nuovo, alla periferia della città. Ad annunciare l'iniziativa l'assessore comunale alla toponomastica, deputato e coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, Fabrizio Rossi, dopo che la giunta comunale ha ratificato il verbale della commissione sulle nuove strade. Decisione che a suo tempo aveva registrato ampie polemiche soprattutto per via Almirante. "La strada che collegherà largo delle Nazioni agli edifici in costruzione - spiega Rossi - prenderà il nome di via della Pacificazione nazionale. La stessa strada si ramificherà poi in due tratti: il primo, via Giorgio Almirante, sulla destra, l'altro, via Enrico Berlinguer, sulla sinistra". "Questo argomento per noi è molto sentito. La pacificazione nazionale è sempre stata una priorità del vecchio leader del Msi. Tra l'altro, i rapporti con gli avversari politici erano certezza, lo testimonia la presenza dello stesso Giorgio Almirante alla camera ardente prima dei funerali di Enrico Berlinguer. Circostanza ricambiata alla morte di Giorgio Almirante, dal partigiano Giancarlo Pajetta", spiega Rossi. Numerose le polemiche seguite all'annuncio dell'intitolazione ad Almirante da parte, tra gli altri, di Pd, Anpi, e Cgil. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Milano, violenze e torture su minori al carcere Cesare Beccaria: 13 agenti arrestati

Le notizie del giorno | 22 aprile - Pomeridiane

Germania, ancora una spy story: arrestate tre persone a libro paga della Cina