Viminale, trasferimento salme Cutro soluzione provvisoria

'Per dare immediata dignità a corpi. Se rimpatrio pagherà Stato'
'Per dare immediata dignità a corpi. Se rimpatrio pagherà Stato'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 08 MAR - Il trasferimento a Bologna delle salme delle vittime del naufragio di Steccato di Cutro è una "soluzione provvisoria e non definitiva. Presa per dare immediata dignità alle salme. Anche perché in Afghanistan non è semplice procedere nell'immediato al rimpatrio". Lo fanno sapere fonti del Viminale. In ogni caso, viene precisato, "si procederà sulla base delle richieste di ogni nucleo familiare con la soluzione definitiva. Qualora sia richiesto il rimpatrio della salma, lo Stato italiano se ne farà carico di tutti gli oneri". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Iran: la maggioranza dei seggi ai candidati ultraconservatori, astensionismo record

Le notizie del giorno | 04 marzo - Pomeridiane

Germania, ambientalisti occupano la foresta per protestare contro l'espansione della fabbrica Tesla