EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Passanti accoltellati, l'aggressore resta in carcere

Lo ha deciso il gip di Milano su richiesta del pm
Lo ha deciso il gip di Milano su richiesta del pm
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 08 MAR - Resta in carcere Rhasi Abrahman, il 23enne marocchino arrestato due giorni fa dalla Polizia per aver ferito con un coltellino sei passanti in una serie di rapine nelle vie attorno alla stazione Centrale di Milano. Lo ha deciso il gip milanese Lidia Castellucci che, accogliendo la richiesta del pm Maura Ripamonti, ha convalidato l'arresto e disposto la custodia cautelare in carcere, dopo l'interrogatorio a San Vittore di stamattina. Interrogatorio nel quale il giovane, accusato di rapina e lesioni (8 in totale le imputazioni per i vari episodi), ha solo parzialmente ammesso i fatti: "E' possibile che sia stato io, non lo so, non ricordo, avevo assunto tanto alcol e droga", ha spiegato, assistito dal legale Nicola D'Amore. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Riportate tutti a casa: Migliaia di persone a Tel Aviv chiedono il rilascio degli ostaggi di Hamas

Gaza, esercito Israele decide pausa di 11 ore per aiuti umanitari: governo si oppone

Russia, sequestro di guardie in un carcere a Rostov: uccisi detenuti dell'Isis da forze speciali