Guardia Costiera, mai sottratti al soccorso in mare

Messaggio al Corpo, sforzo che va oltre l'ordinario
Messaggio al Corpo, sforzo che va oltre l'ordinario
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 08 MAR - "Alla responsabilità del soccorso verso chi è in pericolo in mare, la Guardia Costiera italiana non si è mai sottratta né mai si sottrarrà, lo dicono le nostre azioni e lo dicono le circa 60 mila persone salvate solo lo scorso anno, risultati inarrivabili che rendono il senso di un impegno, il vostro, che va ben oltre l'ordinario". Questo un passaggio del messaggio inviato ieri dal comandante della Guardia Costiera, Nicola Carlone, a tutto il Corpo. "Sono giorni tristi questi, giorni in cui il dolore immenso per la perdita di tante vite umane in mare deve fare i conti con la necessità e il dovere di recuperare almeno i corpi delle vittime di questo terribile naufragio - scrive il comandante -. In questi momenti difficili non deve, tuttavia, mai venire meno la consapevolezza dell'inestimabile patrimonio costituito dalla nostra tradizione, professionalità e competenza, frutto non solo di 158 anni di storia valorosa ma anche di imprese recenti, di vite strappate alla morte e al pericolo, di lavoro quotidiano a favore del Paese". "Un patrimonio che, come ricordato dal nostro ministro - aggiunge -, onorate ogni giorno con il sacrificio e la dedizione nel vostro impegno, al servizio della collettività e dello Stato, per rispondere alle nuove sfide della sicurezza in mare con sempre maggiore coraggio e professionalità". "A voi - conclude il comandante Carlone - il compito di continuare a lavorare con professionalità e determinazione, e fare ciò che ha reso il Paese orgoglioso di voi. A me quello di valorizzare, proteggere e rafforzare l'identità della Guardia costiera italiana, che ha nella funzione del soccorso marittimo un pilastro essenziale del nostro agire, e rinnovarvi la mia fiducia e con essa l'orgoglio di essere il vostro Comandante Generale". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, ancora una spy story: arrestate tre persone a libro paga della Cina

Crisi climatica, Polonia: da 26 gradi a temperature sotto zero in pochi giorni

Israele, capo intelligence militare Haliva si dimette per l'attacco del 7 ottobre di Hamas